Marco Nodari, la nueva voz italiana, presentó su canción navideña ‘E’ natale’

0001074158_500

En la esplendida escenografía de su ciudad natal preparada para la fiesta, Mantova (Italia), el cantante Marco Nodari dedica una canción a la Navidad (E’ Natale) incluida en su más reciente álbum “Buonasera Signorina” disponible en todas las disquerías del país (Del Angel FEG/SonyMusic).

En la letra de E’ Natale (Es Navidad) y con el tono intimista que lo caracteriza, sus palabras nos llevan a colocarnos en el lugar de quién no vive la Navidad como algo “normal”, de quién no ve la Navidad como una señora vestida de brillos, con los ojos pintados por los estereotipos de la televisión.

Una mirada solitaria que refleja su luz en el manto de nieve que pronto vendrá a abrigar la ciudad de Mantova y su periferia.

LETRA E’ NATALE 

Sono uscito stamattina, il cielo in grigio-blu,
le campagne, che san di gelo, 2 foglie cadono giù,
quì c’è un aria che sà di neve…ma non ne viene giù,
vedo bimbi che alla finestra…non ce la fanno più.
Trovi gente non sai che fare, auguri a tutti…e tu ?
Tu, ti ritrovi tutto solo, si sà…per te è un Natale in più,
ma dove sbatte quel grande amore ? …Che vedo alla Tv,
in giro vedo che non c’è n’è tanto, me lo dimostri tu
E’ Natale per tutti quanti è normale…
è Natale…ma cosa ci vuoi fare.
E se sei solo, ti puoi arrangiare, quì non ti vogliono più,
lo sai è Natale, ma senza soldi… (per gl’altri) non sei come (certo) Gesù.
Se non sai cosa fare…vai in chiesa ad ammirare
tutta la gente che sa di nuovo…l’invidia a chi ha di più,
son le sfilate più tristi al mondo…di vecchie grasse, e tu ?
E tu, mio caro amico, sei sopra il mondo…ma non tornare giù,
E’ Natale per tutti quanti è normale…
E’ Natale ma cosa ci vuoi fare.
E tu, mio caro amico, sei sopra il mondo…ma non tornare giù,
E vedi infine che non serve a niente…nemmeno la Tv.